In Friuli Venezia Giulia i cani entrano anche in supermercato
15957
post-template-default,single,single-post,postid-15957,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

I cani in Friuli Venezia Giulia entrano ovunque, anche in supermercato!

I cani al supermercato in Friuli Venezia Giulia

I cani in Friuli Venezia Giulia entrano ovunque, anche in supermercato!

Il Friuli Venezia Giulia è una Regione Dog Friendly, anzi, Pet Friendly.
A Trieste, Udine, Gorizia, Pordenone e provincie è possibile portare i cani anche al supermercato ad esempio (i Despar della Regione FVG hanno fatto dell’accoglienza ai cani un loro punto di forza), così come nei musei, negli alberghi, nei ristoranti
Anche per questo motivo, oltre che per le bellezze naturalistiche del territorio, il Friuli Venezia Giulia è una delle mete preferite per le vacanze con il cane.
Si tratta di una Regione ricca di contesti diversi: dalla montagna al mare, pianure, colline, fiumi, laghi… insomma, il territorio perfetto per ogni tipologia di vacanza.
In FVG i cani e gli altri animali di affezione hanno un trattamento privilegiato rispetto ad altre Regioni d’Italia grazie anche alla Legge Regionale 20/2012 “Norme per il benessere e la tutela degli animali di affezione” .
Il che significa che fondamentalmente potete portare il vostro cane più o meno dappertutto. I titolari degli esercizi pubblici, commerciali e degli uffici aperti al pubblico possono decidere di vietarne l’ingresso previa comunicazione al Sindaco che deve essere visibilmente esposta. L’adesivo “io qui non posso entrare” non è sufficiente per negare l’accesso.

io qui non posso entrare
Ciò significa che anche nei supermercati, salvo comunicazione esposta, in FVG è possibile entrare con il cane (con dei limiti specificati nell’art. 9 del Regolamento di attuazione della LR 20/2012 ).

Portare il cane al supermercato ha senso?

Ma ecco dove si innesca la grande polemica quando si entra in argomento: anche se portare il cane al supermercato è consentito, perché farlo?
In linea di massima non serve. Non c’è motivo per portarsi sempre il cane ovunque, è giusto che venga abituato a stare da solo per qualche ora. Se andiamo a fare la spesa lo possiamo lasciare in casa, se è con noi in auto e le temperature sono miti il cane può restare in auto dove si stressa sicuramente di meno.
Ma in estate con le temperature molto elevate lasciare il cane in automobile sotto il sole, anche se con i finestrini aperti è una pessima idea. In quel caso è utile poter portare il cane con noi anche per una spesa veloce mentre torniamo a casa dopo una gita.
Per non parlare di quando siamo in giro per città con il cane, passiamo davanti al supermercato e “mannaggia, è finito il latte”. Anche in quel caso, poter entrare senza lasciare il nostro amico agganciato fuori, senza di noi, in balia di qualunque cosa possa succedergli senza supervisione, ha un suo perché. Oppure abbiamo il supermercato vicino a casa e ci torna comodo fare un salto per prendere due cose leggere durante le passeggiate.
Insomma, le situazioni particolari in cui poter entrare in supermercato tornano utili sono svariate e personali, quello che conta è il rispetto di tutti: umani e cani.
Il cane al supermercato
Se per il nostro cane la situazione è molto difficile e stressante è meglio organizzarsi diversamente, se sappiamo che ha la tendenza a marcare ovunque è meglio organizzarsi diversamente, se sappiamo che potrebbe arrecare fastidio o fare danni è meglio organizzarsi diversamente perché come sempre, quando si approfitta di un proprio diritto per arrecare fastidi e disagi agli altri questi diritti possono venir tolti anche a chi si è sempre preoccupato di non imporre disagio al suo prossimo.
Ovviamente come prima cosa dobbiamo chiederci “il mio cane è abbastanza educato per seguirmi anche al supermercato?” se la risposta è no rivolgetevi a un bravo educatore!

No Comments

Post A Comment